Edizione 13 – ONLINE – Ottobre 2023–Marzo 2024 – Operatore di Eco-Laboratori integrati alla Natura e agli Animali

Lista dei desideri Condividi
Condividi corso
Link pagina
Condividi sui social media

Informazioni sul corso

E’ possibile iscriversi anche ad un singolo modulo.

 

Edizione interamente online tramite piattaforma Zoom.

 

Orario delle lezioni: Sabato: 10,00 – 18,00 / Domenica: 9,30 –  17,30

Per iscrizioni entro 15 settembre quota scontata (€ 990,00 anzichè € 1.350,00)

Contenuto del corso

Modulo 1 – Laboratori Mente-Corpo (Sabato 21 e domenica 22 Ottobre 2023)
Partendo dai fondamenti delle Terapie Immaginative e Contemplative e della Compassion Focus Therapy a contatto con la Natura e gli Animali si sperimenteranno tecniche di rilassamento e di espressività corporea a contatto con la natura e gli animali. Si approfondirà il tema innovativo della Compassion come pratica da portare nelle attività nel “creare ambienti educativi rispettosi e gentili, con gli individui di cui ci si sta prendendo cura, supportati dal potere terapeutico della natura e degli animali. Si vedranno e analizzeranno i “3 sistemi prioritari di riequilibrio delle emozioni”, secondo la Compassion Focus Therapy e le ultime scoperte neuroscientifiche. Durante questo modulo si esploreranno anche le potenzialità dello Yoga integrato agli eco-laboratori all’interno di contesti educativi con particolare attenzione alla disabilità. Docenti: Luca Lolli e Alessandra Ronchetti

Modulo 2 – Laboratori di Etologia e Mindfulness (Sabato 18 e domenica 19 Novembre 2023)
Modulo Etologia e Mindfulness In questo modulo si andrà alla scoperta delle connessioni profonde tra Mindfulness e la relazione con il mondo Animale. Si partirà da una esperienza diretta con gli animali del CAT Centro Armonico Terapeutico integrata a pratiche di consapevolezza come: la meditazione camminata, pratiche contemplative e la meditazione sulla gentilezza in stalla. Si esplorerà successivamente la cornice teorica dell’etologia cognitiva esplorando le dinamiche relazionali tra animali e persone. La seconda giornata sarà dedicata ai protocolli della Mindfulness inseriti in setting naturali tramite laboratori esperienziali di eco-psicologia e neuroscienze attivati dagli animali Docenti: Luca Lolli e Margherita Carretti

Modulo 3 – Laboratori di Eco-terapie Verdi e Setting Terapeutico (Sabato 16 e domenica 17 Dicembre 2023)
Storia dei giardini: partendo da un’analisi storica e descrittiva del rapporto tra l’Uomo e il Giardino si approfondiranno gli aspetti storici e simbolici delle terapie verdi. Healing Garden, giardini Terapeutici, spazi didattici naturali ed altri setting adatti per la realizzazione di eco-laboratori a contatto con la Natura. Storia della progettazione del giardino del CAT, realizzato seguendo le regole del Feng Shui e della domoterapia, di cui verranno fornite alcune basi, visione dei vari spazi e setting. OrtoTerapia: la tecnica riabilitativa e rigenerante legata all’orto e al giardinaggio ha una grande valenza terapeutica, sotto diversi aspetti. Aspetti più importanti e le indicazioni di base per la realizzazione di un orto giardino e la creazione di laboratori dedicati. Effetti e benefici dello stare in natura. Esempi di laboratori verdi.Verranno proposti vari esercizi di percezione, di relazione, di connessione con il corpo e la natura, importanti per l’ampliamento di visione e la profonda connessione con l’ambiente naturale. Durante questo modulo si analizzerà la tematica del Setting Terapeutico, come amplificatore e facilitatore nella relazione di aiuto, studiando gli aspetti relazionali e simbolici per facilitare i risultati legati al benessere all’interno delle attività di eco laboratori. Docenti: Luca Lolli e Laura Sgarbi

Modulo 4 – Laboratori “Espressione del Sè”: Scrittura Autobiografica/CAA/Lettura espressiva (Sabato 13 e Domenica 14 Gennaio 2024)
Durante questo modulo si approfondiranno gli aspetti teorici e le possibilità esperienziali della scrittura creativa ed autobiografica integrata alla Natura e agli Animali. Scrivere è un’azione semplice ma potente, capace di stimolare le suggestioni, di favorire l’introspezione per ritrovare i ritmi interiori e restituire piena consapevolezza. Lo scrittore creativo deve far uso di tutti e cinque i sensi poiché l’immaginazione creativa viene alimentata dalla capacità di tradurre la realtà in modo inedito e suggestivo, inoltre imparerà l’abilità di usare la fantasia per rielaborare in modo originale le conoscenze acquisite e le esperienze vissute. Spesso la scrittura creativa viene definita la scrittura dei sensi. Particolare attenzione verrà data a progetti di scrittura creativa integrati alla potente simbologia della natura e degli animali, finalizzati alla progettazione e realizzazione di eco-laboratori. In questo modulo si definirà inoltre cosa si intende per Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) e si esplorerà quali strumenti possano essere da supporto nell’incrementare la comunicazione in persone con Bisogni Comunicativi Complessi. Si sperimenterà la realizzazione e costruzione di supporti comunicativi, strumenti validi sia in ambito educativo, che terapeutico per l’insegnamento e la cura. Docenti: Silvia Castelli e Paola Vigarani

Modulo 5 – Laboratori di Educazione Naturale e Arti Terapie (Sabato 10 e domenica 11 Febbraio 2024)
Si esploreranno i fondamenti dell’educazione naturale partendo dall’incontro tra pedagogia, didattica e natura come contesti di educazione e formazione innovativi. Particolare attenzione verrà data a laboratori di educazione ambientale e sostenibilità (educazione IN natura) all’interno dei servizi per l’infanzia e nelle scuole. In questo modulo inoltre verrà dedicata particolare attenzione all’Arte Terapia mediata dalla Natura e dagli Animali come possibilità di apprendimento e crescita consapevole nella progettazione di Eco-laboratori. Docenti: Luca Lolli e Annalisa Montanari

Modulo 6 – Laboratori di Espressività Musicale/Dalla progettazione alla valutazione (Sabato 2 e domenica 3 Marzo 2024)
In questo modulo si esploreranno vari laboratori di espressività musicale tramite attività pratiche tenendo come filo conduttore il contatto con la Natura e gli Animali. L’approccio di insegnamento è basato sull’educazione non formale e sul learning by doing. Non occorre possedere talenti o competenze musicali per utilizzare i suoni e i ritmi come canale espressivo e comunicativo nella relazione educativa e/o di cura. Uscire da un’ottica performativa è la chiave per utilizzare la musica come strumento inclusivo e di espressività di vissuti emotivi che ne facilitano la loro gestione ed elaborazione. Questo modulo comprende anche un’altra parte ove si sperimenteranno le tecniche di lettura espressiva ad alta voce individuando e sperimentando gli elementi creativi, tecnici e relazionali che entrano in gioco nella lettura di un testo per l’infanzia, in forma narrativa o in versi, affinché risulti un’esperienza piacevole e coinvolgente per il bambino che ascolta. Si scoprirà insieme le ragioni che li hanno resi tra gli approcci, attualmente, più impiegati, nei percorsi educativi e di crescita. Docenti: Ambra Bongiovanni, Valeria Bianco, Daniela Grenzi e Michele Pompei

Apri chat
Hai bisogno di info? Contattaci!
Ciao! 👋
Come ti possiamo aiutare?